Social Media Manager

 

I Social Media sono sempre più centrali nell’attività di comunicazione e marketing, se stai pensando a inserire un Social Media Manager nella tua azienda o se non sai se assumerlo internamente o esternalizzare a un’agenzia il servizio, forse questo articolo ti potrà essere d’aiuto.


Cosa fa un Social Media Manager

La figura del Social Media Manager è assolutamente centrale per un’agenzia di comunicazione e per una qualunque azienda che si approcci al mondo della comunicazione nel 2017.
L’ obiettivo del SMM è aumentare la visibilità del proprio cliente attraverso l’utilizzo di qualsiasi canale di promozione presente sul web e farlo in maniera (av)vincente, con un calendario editoriale programmato, che integri la possibilità di variare le strategie e soprattutto di essere spontanei.
Il Social Media Manager dev’essere sempre attento e preciso nelle sue pubblicazioni perché, nell’era della iperdigitalizzazione, i social network e il web contribuiscono alla nostra reputazione e quindi a come viene percepita la nostra identità online.


Il Contesto in cui si inserisce il Social Media Manager

L’agenzia digitale “We are Social”, in collaborazione con Hootsuite (una delle principali piattaforme per la gestione dei social media a livello mondiale) ha pubblicato un’importante analisi che mostra, tra le altre cose, tre punti importanti che ci fanno capire quanto sia fondamentale la presenza web per un’azienda/brand/società in Italia:

  • gli italiani dimostrano di essere decisamente propensi alla fruizione di contenuti, sempre più in mobilità;
  • il 52% della popolazione italiana accede, mensilmente, a piattaforme social, rispetto a una media globale del 37%;
  • il dato più interessante riguarda l’uso di Facebook: il 74% degli italiani che lo usano, lo fanno ogni giorno (contro una media globale del 55%), a testimonianza del fatto che gli italiani – rispetto a persone provenienti da altri paesi – usano meno piattaforme, ma lo fanno con maggiore frequenza.

Tutte queste persone connesse devono poter trovare contenuti ai quali interessarsi e colui che crea, trova, gestisce questi contenuti è proprio il Social Media Manager, che in fin dei conti è un dispensatore di felicità, un placebo per la noia ed è diventato una figura molto utile per ogni brand o azienda che si approcci alla comunicazione nel 2017.


Le caratteristiche del Social Media Manager

Le caratteristiche che deve avere un Social Media Manager sono:

  • Creatività e Proattività
  • Tempo
  • Passione e costante aggiornamento sulle novità
  • Conoscenza dei tools necessari per il web
  • Studiare e conoscere gli insight e gli strumenti di promozione
  • Capacità di lavoro di squadra
  • Curiosità
  • Precisione e attenzione
  • Self control
  • Skill grafici di base
    …e soprattutto avere uno smartphone ( o un tablet) sempre carichi e una connessione in mobilità!

Noi abbiamo queste caratteristiche e le possiamo mettere al vostro servizio decidendo insieme a voi in che modo e con che profondità di azione intervenire, altrimenti tenendo conto di questa panoramica potete iniziare a pianificare le vostre strategie internamente.


Fonte: http://wearesocial.com/it/blog/2017/01/digital-in-2017-in-italia-e-nel-mondo

Lettura Consigliata: Alessandro Rimassa, Antonio Incorvaia “Generazione Mille Euro: REMIX”  ed.Feltrinelli, 2016, Prezzo Kindle 2,99€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2017-02-08T14:39:15+00:00